Tempo in La Isola Tenderife.

Tenerife si trova in un’area di transizione tra le zone subtropicali e quelle caratterizzate da un clima mite. L’Isola trae vantaggio dalla così chiamata Corrente Fredda delle Canarie, che mitiga straordinariamente le sue condizioni, e anche dai rinfrescanti venti alisei, così apprezzati in navigazione. Il clima è, precisamente una delle ragioni per le quali visitare l’Isola, in qualsiasi epoca dell’anno; a Tenerife è sempre primavera, con una media annuale di 23 gradi centigradi e poca differenza tra le massime e le minime.

In questa cornice dalle condizioni così miti, è anche possibile trovare microclimi per tutti i gusti, sorprendenti per le loro varietà e la vicinanza gli uni agli altri. Così, nel sud, secco e caldo, con più ore di sole, mentre nella zona nord, più umida, la mitezza climatica è ancora più notevole.

Un’altra sorpresa ci aspetta a La Laguna, la seconda città per importanza dell’Isola, e i suoi dintorni, che , situata a 550 metri d’altitudine sul livello del mare, registra temperature decisamente più basse. Non dimentichiamoci, inoltre, che la cima del Teide, si trova a 3718 metri d’altezza, per cui, mano a mano che si sale, le condizioni si avvicinano a quelle d’alta montagna.

È quindi consigliabile per chi viaggia a Tenerife, aggiungere in valigia un capo pesante.